Virtus che imposta subito una gara d’attacco contro il Cailungo, andando ad un passo dal vantaggio dopo appena 5 minuti, purtroppo però il colpi di testa di Tortori sbatte sulla traversa. Poi ci pensa Benincasa a portare in vantaggio i neroverdi: apertura di Pecci sulla sinistra, Tortori calcia dall’interno dell’area di rigore e trova la respinta del portiere avversario, il quale però non può nulla suk tap-in del 25 che vale il vantaggio.
Nel corso del primo tempo va vicino al gol anche Buonocunto, che su punizione colpisce il palo. Il raddoppio lo sigla Tortori, che raccoglie il pallone rimasto a centro area dopo una carambola a seguito di un corner. Il tris arriva a stretto giro, sempre con l’ex Venezia che al 69′ va in gol, aiutato anche dal difettoso intervento di Francioni, portiere del Cailungo che al 5′ della ripresa ha sostituito il titolare Morelli, espulso in apertura di secondo tempo.
Non cambia nulla in testa alla classifica, con i neroverdi sempre primi con due punti di vantaggio sulla Fiorita.