La FCSB passa sette volte a Serravalle, andando a segno 5 volte nel primo tempo: la Virtus paga lo scotto dell’emozione del palcoscenico europeo ed è sotto di due gol dopo i primi dieci minuti. In seguito arriveranno altre tre reti prima del 45′.
Nella ripresa la squadra di Bizzotto ritrova le geometrie, i ritmi si abbassano e i rumeni non vanno oltre due reti tra il ’70 e il ’73.
Poi eccolo il momento della storia: palla intelligente di Rizzo a tagliare la difesa avversaria, tocco con la punta di Manuel Battistini che la mette nell’angolino per la gioia del numeroso pubblico sammarinese.
I ragazzi di Bizzotto si buttano in avanti, creando un’altra potenziale occasione per andare ancora in gol.
Grandi ragazzi, abbiamo scritto un altro pezzettino di storia!💚🖤
 
Foto: Copyright FSGC/Pruccoli